Scuola Materna

La scuola materna “Saci Sabe Tudo” promuove  educazione, arte e sport con l´obiettivo di sviluppare opportunitá  che trasformino il potenziale degli alunni in strumenti utili per la vita, grazie all´utilizzo di metodologie che mirano all´apprendimento ed alla trasformazione sociale.

Con un team competente e specializzato, Il Sorriso dei miei Bimbi ha creato un ambiente piacevole ed amoroso, che punta alla valorizzazione dei temi della vita umana, della pace e della natura.

La visione educativa della scuola comprende il coinvolgimento e la partecipazione dei genitori e della Comunità al processo educativo.

Attualmente la scuola accoglie fino a 100 bambini in età pre-scolare, la maggior parte dei quali riceve una borsa di studio garantita dal programma di SAD – Sostegno a Distanza.

I bimbi che frequentano la scuola hanno in media dai due ai cinque anni e mezzo e provengono tutti dalla favela; molti di loro vivono in condizioni di estrema povertá.

L’obiettivo principe è dunque quello di fornire benessere ed una diversa prospettiva di vita.

Gli alunni sono divisi secondo l´età dal primo al terzo livello e, a termine del percorso, posseggono già una prima infarinatura di alfabetizzazione, di studio dei numeri, dei colori e di parole semplici e complesse, per un corretto inserimento nella scuola elementare.

Inoltre,  la scuola organizza gite scolastiche in luoghi di patrimonio ambientale, culturale e ricreativo (zoo, parchi, musei, teatri) al fine di offrire un´esperienza fuori dalla favela.

——————————————————————————

APPROFONDIMENTI E STORIA DELL´ISTITUZIONE
La storia dell’istituzione coincide con l’incontro tra Barbara Olivi e Veronica Brasil nella favela di Rocinha, a Rio de Janeiro.

Nel 2002 Barbara fonda, assieme alla sua famiglia, la Onlus “Il Sorriso dei miei Bimbi”, con l’obiettivo di sostenere finanziariamente l’infanzia carente della favela. Veronica da ripetizioni a casa e sogna una scuola per i bambini.

Insieme fondano la scuola materna “Saci Sabe Tudo”, nella Travessa Liberdade, in Rocinha. Con  altri soci fondano la Ong “Amigos da Vida” che grazie ad un accordo di collaborazione internazionale con la Onlus italiana sigilla per entrambe la legalità sul territorio brasiliano, offrendo la possibilità di ricevere donazioni internazionali e permettendo di contrattare tutte le persone che lavorano con e per la ONG.

Obiettivi specifici:

1. Creazione e la gestione di progetti sociali educativi, finalizzati alla formazione dell’individuo;

2. Promozione di attività ricreative, educative e culturali attraverso progetti, corsi collettivi ed eventi finalizzati a migliorare la qualità della vita dei bimbi assistiti;

3. Realizzazione di campagne preventive ed educative in relazione alle dipendenze, attraverso dibattiti, seminari, incontri, per orientare adeguatamente i bimbi, gli adolescenti, i giovani e gli adulti del nucleo familiare;

4. Collaborazione con campagne governative o private, finalizzate a migliorare le condizioni di vita delle famiglie di cui ospitiamo i bimbi;

5. Incoraggiare e coinvolgere i rappresentanti della comunità al fine di condividere la filosofia del Progetto, con la partecipazione sociale e la continuità nelle azioni;

6. Promuovere circuiti per lo scambio di esperienze e lo sviluppo alla formazione di nuovi agenti moltiplicatori;

7. Incentivare la partecipazione volontaria della comunità;

Alla conclusione del percorso educativo dell’infanzia, i bimbi saranno preparati ad iniziare la scuola dell’obbligo, dando seguito agli insegnamenti acquisiti, inclusi i corsi di arte, musica, sport assimilati giocando, cantando e divertendosi.

IL NOME DELLA SCUOLA

“Saci Sabe Tudo” è l’emblema del contesto socio-culturale in cui è situata. Saci é un personaggio della letteratura infantile brasiliana. Fu inventato dallo scrittore Monteiro Lobato, vissuto tra la fine del 1800 e la prima metá del 1900. Lobato era uno scrittore ribelle, che credeva nell´ emancipazione del Brasile e che spesso si scontró con gli interessi nordamericani. Inizió a scrivere letteratura infantile nel 1921,  inventó il “Sitio do Picapau amarelo”, un bosco immaginario pieno di strani personaggi, umani e animali, tra i quali Saci. Saci é un combinaguai, un ribelle, che getta il sale nella minestra della nonna, che mette il peperoncino piccante nell´insalata della sua vicina di casa. É un bambino nero, con una gamba sola.

METODOLOGIA

La metodologia della scuola Saci Sabe Tudo è basata sulla proposta costruttivista, ovvero, l’obiettivo è guidare i bimbi a esplorare e scoprire tutte le possibilità del proprio corpo, degli oggetti, delle relazioni, degli spazi e attraverso ciò sviluppare la capacità all’osservazione, alla scoperta e al pensiero.

Nell’educazione infantile, l’integrazione dei bimbi avviene attraverso lo sviluppo degli aspetti biologici, psicologici-intellettuali e socio-culturali; i bimbi imparano, con varie modalità, l’importanza di prevenire le malattie, preservare la natura, gli animali, il rispetto per il prossimo, aumentare le proprie conoscenze attraverso un lavoro di coscientizzazione. Per questo aspiriamo a raggiungere le famiglie e la Comunità.

I bimbi sono portati a visitare luoghi di patrimonio ambientale (parchi, giardini), altri Progetti Sociali, esposizioni (incentivando la creatività  e l’integrazione sociale) includendo la proiezione di video sulla salute, l’ambiente e l’educazione civica.

PROPOSTA PEDAGOGICA

MATERNAL

età dai 2 ai 2 anni e 11 mesi

In questa fase si sperimentano attività per lo sviluppo fisico, sociale e psicologico, stimolando il linguaggio orale attraverso racconti, rappresentazioni e giochi, rispettando sempre le differenze individuali di ciascuno.

JARDIM I

età dai 3 anni ai 3  anni e 11 mesi

In questa fase ci proponiamo lo sviluppo dei principali concetti basici, l’orientamento nello spazio, la gestione del tempo, il ritmo, la coordinazione motoria, sino allo sviluppo del linguaggio come forma di comunicazione.

JARDIM II

età dai 4 anni ai 4 anni e 11 mesi

In questa fase la proposta è raggiungere lo sviluppo integrale del bambino attraverso un’evoluzione armoniosa negli aspetti biologici, fisico-motori, cognitivi, affettivi ed emotivi, dando rilevanza alla coordinazione motoria e ad una preparazione alla scrittura.

Cerchiamo lo sviluppo del linguaggio come forma di comunicazione e ampliamento del pensiero e lo sviiluppo di concetti basici di educazione civica, reciproco rispetto, cooperazione e collaborazione con i compagni e con tutto il personale della scuola, importanti tanto quanto l’attenzione per la natura.

Attraverso concetti basici e con materiale didattico adeguato sviluppiamo il raziocinio logico matematico.

JARDIM III

età dai 5 anni ai 5 anni e 11 mesi

In questa fase l’obiettivo è lo sviluppo integrale dei bimbi negli aspetti biologici, psicologici e cognitivi.

Viene data maggiore importanza alla coordinazione motoria e alla scrittura, l’alfabetizzazione dei bambini attraverso la costruzione di parole scritte, collegando le lettere ai suoni, separando e visualizzando le sillabe.

Con lo scopo di ampliare il ragionamento logico  matematico e la padronanza delle quantità numeriche.

Relazione Saci Sabe Tudo 2014

Facebook

©2014 Il Sorriso Dei Miei Bimbi. All rights reserved. Powered by GianArb

User Login