Festa di compleanno a Rocinha


Questi sono i momenti che piacciono a noi. Queste sono le situazioni per le quali la nostra Barbara Olivi si è innamorata della Rocinha e non l’ha più lasciata!
Festa di compleanno in una casa a Rua Um, la festeggiata è una vecchietta di 84 anni che per l’occasione ha fatto riunire la famiglia al completo: figli, nipoti e bisnipoti (in totale ci dicono 43), generi, cugini, cognati e in più noi, equipe e volontari del Sorriso dei miei Bimbi, che in queste feste ci sentiamo come a casa e ci trastulliamo insieme agli invitati.
Sheila, una delle tante nipoti della nonnina festeggiata, lavora come cameriera a casa di Mariagrazia, una volontaria del Sorriso, e per lei come per tutta la famiglia è un onore e motivo di orgoglio avere tra gli invitati dei gringos come noi.
Il churrasco (grigliata) comincia verso le tre del pomeriggio e si protrae per ore, lattine di cerveja (birra) distribuite a non finire, la torta al centro del tavolo che viene tagliata solo a fine festa e che per il calore sembra squagliarsi da un momento all’altro.
E’ un susseguirsi di visi nuovi, parenti che ci raggiungono dopo il lavoro o che se ne vanno per andare a lavorare, fratelli e cugini che si intrufolano fra le stanze, suocere e nuore che si aggiornano sugli ultimi avvenimenti.
A un certo punto Carlos, orgoglioso, ci invita a casa sua al piano di sopra per vedere il suo appartamento, per farci scattare alcune foto dal balcone, da cui si vede il Cristo Redentore in lontananza, e mostrarci la sua collezione di pipas, aquiloni, che insegna a costruire ai bambini.
Che meraviglia immergersi nella vita degli abitanti di Rocinha!

©2014 Il Sorriso Dei Miei Bimbi. All rights reserved. Powered by GianArb

User Login