Un giro a Rocinha nell’anno del turismo sostenibile

La prima volta alla Rocinha è uno shock. Non si è mai abbastanza preparati per gli scarichi a cielo aperto. Per la povertà. La sporcizia. Il rumore delle moto che fanno su e giù costantemente. Per il caldo, oppure la pioggia torrenziale che trascina giù ogni cosa. La prima volta alla Rocinha è un colpo al cuore. Per gli sguardi. Per i sorrisi regalati. Per la vista mozzafiato su Rio de Janeiro. Per l’allegria delle persone. Per la loro dignità. Dignità di lavoratori: muratori, cuoche, moto boys, insegnanti, infermieri, studenti, piccoli imprenditori.

Perché arrivi che hai una vaga idea – sbagliata – della favela come di un inferno in terra; e  forse hai anche un po’ di paura. E torni a casa sapendo che “favela” è solo un brutto nome per un quartiere povero, disagiato, ma pur sempre un quartiere, un pezzo come un altro della città.

Anzi, una “Comunidade”, una comunità di gente solidale, onesta e rispettabile, che cerca di darsi una mano, che si riconosce, si aiuta, cerca di sopravvivere, anzi di vivere meglio.

Un giorno alla Rocinha è qualcosa che resta dentro, che ci si porta via, che si fissa nella memoria come un pensiero buono, e lascia sempre la voglia di tornare.

Un giorno alla Rocinha, guidati da Barbara, Julio o dal resto del team del Sorriso, è un’esperienza ad alto contenuto umano, un turismo responsabile “de verdade”.
Turismo responsabile. Turismo sostenibile. Chiamatelo come vi piace di più.

Non è un semplice viaggio, una gita, ma un’occasione di scambio umano, culturale, di arricchimento reciproco e rispetto per le persone e l’ambiente.

Il 2017 è per l’Onu l’anno del turismo sostenibile. Qualcosa che noi del Sorriso a Rocinha facciamo da molti anni, per raccontare che cos’è davvero una favela e per far conoscere i progetti di educazione ed inclusione sociale che la Onlus sviluppa da oltre 15 anni. Quindi, perché no? Il 2017 è l’anno giusto per venire a Rio, a conoscerci da vicino.

Per saperne di più e per prenotare una visita, clic qui

 

©2014 Il Sorriso Dei Miei Bimbi. All rights reserved. Powered by GianArb

User Login